logo reti solidali
Home » Territori » Pagina 5

CENTRI ESTIVI: TROPPE REGOLE E POCA COLLABORAZIONE DELLE ISTITUZIONI

Avrebbero dovuto riaprire oggi, ma molti non lo faranno. Troppe responsabilità e costi per associazioni e parrocchie. Così le famiglie sono più sole

Nuove opportunità per garantire a bambini e adolescenti l’esercizio del diritto alla socialità e al gioco. Con questa premessa si apre il protocollo di sicurezza emanato il 14 maggio (aggiornato lo scorso […]

OBIETTIVI 2030 E GOAL POVERTÀ: COSA SUCCEDE NEL LAZIO

Pubblicato l’ultimo rapporto Istat sui Goal 2030. Povertà nel Lazio: costo della casa, gestione rifiuti e bassa intensità lavorativa i dati in peggioramento

L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, è un programma di azione globale per il conseguimento di una trasformazione sostenibile della società, dell’economia e dell’ambiente. È stato […]

RAPPORTO ASTALLI: LE VITE SOSPESE DEGLI IMMIGRATI E LA DIS-INTEGRAZIONE

Dall'edizione 2020 del rapporto emerge la realtà dei processi di dis-integrazione, che hanno ricacciato nella precarietà anche chi si stava integrando

Nel nome della sicurezza, le politiche dell’immigrazione degli ultimi anni – il 2019 soprattutto – ci hanno reso tutti più insicuri, perché hanno creato precarietà e marginalità. Distruggendo anche molto di quello […]

CON ME.MO-MEMORIE IN MOVIMENTO, LE PERIFERIE RIPARTONO DA CHI LE ABITA

Obiettivo è la riqualificazione, ma partendo dall'attivazione dei cittadini. Facendo memoria, raccontandostorie, riaprendo spazi. Ma soprattutto facendo reti

Una squadra di giovani architetti, ingegneri, sociologi, antropologi – docenti e ricercatori – messi insieme per raggiungere un obiettivo: restituire le periferie romane ai loro abitanti. “Territori dell’Abitare” (questo è il sito) […]

CORONAVIRUS, UN’OCCASIONE PERSA PER LA LOTTA ALL’AZZARDO

Nel lockdown molti hanno continuato a giocare, a volte più di prima. E la riapertura della possibilità di giocare nelle tabaccherie è stata contestata dalle associazioni

Ristoranti, parrucchieri e centri estetici ancora non avevano riaperto, ma il gioco d’azzardo sì. Il 30 marzo l’Agenzia delle dogane e dei monopoli aveva deciso di vietare la maggior parte dei giochi […]