logo reti solidali
Home » CHI SEGUE LE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI MALATE DI COVID? LA RICHIESTA DELLE ASSOCIAZIONI
Non autosufficienti malate di covid

CHI SEGUE LE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI MALATE DI COVID? LA RICHIESTA DELLE ASSOCIAZIONI

CHI SEGUE LE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI MALATE DI COVID? LA RICHIESTA DELLE ASSOCIAZIONI

85 associazioni e reti chiedono un protocollo che permetta ai caregiver di seguire i malati non autosufficienti in ospedale.

Chi si prende cura delle persone non autosufficienti malate di Covid? Il problema è drammatico e richiede una risposta urgente. 86 associazioni propongono un protocollo obbligatorio, che permetta ai caregiver di continuare a seguire queste persone in pronto soccorso e in ospedale. Ecco il testo della lettera con la loro richiesta.

 

Oggetto: Accessi dei familiari a reparti e strutture COVID

Egregio Sig. Ministro,
facciamo seguito alla nostra lettera pari oggetto dello scorso 26 novembre, inviata via posta certificata (Identificativo messaggio: opec293.20201126222351.26398.986.1.69@pec.aruba.it)
Nel riportare nuovamente il testo della nostra lettera aperta, evidenziamo che questo nuovo invio annulla e sostituisce il precedente alla luce delle numerose adesioni che si sono aggiunte in poche ore. Confidiamo nella sua sensibilità e attenzione verso questo grave problema che affligge le famiglie di tutta Italia.

«Disabilità e non autosufficienza non sono sinonimi: una persona non autosufficiente è colui che a causa di una condizione patologica presenta gravi limiti o totali impedimenti nelle relazioni e nello svolgere attività essenziali alla propria sopravvivenza.
Queste persone hanno difficoltà tali da non essere in grado di restare da sole neanche pochi minuti al giorno, senza correre rischi per la loro incolumità.
In caso di malattia e di ricovero in ambito ospedaliero, hanno necessità di un supporto costante, fatto di figure di riferimento affettivamente significative, che possano rappresentare un indispensabile “veicolo di facilitazione”, l’unica mediazione tra loro e il contesto sanitario. Nessun trattamento terapeutico sanitario risulta essere efficace se manca il rapporto di fiducia tra il paziente e l’intero sistema sanitario come pure l’indispensabile collaborazione, premessa essenziale per ogni tipo di cura e terapia.

Il caregiver familiare è una figura affettiva che, proprio per il fatto di aver ricoperto a lungo il ruolo di prestatore di cura e, al contempo, di facilitatore tra la persona non autosufficiente e il resto del mondo, rappresenta una risorsa indispensabile e universalmente riconosciuta per qualsiasi approccio terapeutico complesso, a maggior ragione in contesti di emergenza come quelli che occorre affrontare in una pandemia dove la scarsità di risorse umane è costantemente in sovraffaticamento.

Per questo motivo appare indispensabile e urgente effettuare un protocollo obbligatorio, non più lasciato al giudizio insindacabile di un direttore/dirigente sanitario, che permetta la presenza del caregiver familiare per le persone non autosufficienti affette da Covid in ospedale sin dalla loro ingresso in pronto soccorso e nei reparti di degenza fino alle aree di terapia sub intensiva.
Il protocollo deve garantire al caregiver che ne faccia richiesta di poter assistere il proprio familiare h 24, dotato di tutti i DPI anticontagio previsti e la possibilità di una stanza singola con doppio letto.
Nell’eventualità non fosse possibile reperire una stanza singola si potrà prevedere un ambiente separato all’interno di una stanza a più letti, mediante utilizzo di soluzioni mobili tipo separé, in modo da garantire il rispetto alla privacy della persona con disabilità e degli altri ricoverati.

Questo per evitare il ricorso a ricoveri impropri, riconoscendo l’indispensabile risorsa dell’assistenza famigliare nel supporto assistenziale del ricovero di persone che non possono essere considerati nelle medesime condizioni degli altri pazienti in grado di segnalare malesseri, chiedere aiuto e collaborare al trattamento medico terapeutico.
Noi puntiamo ad essere al loro fianco per curarli non per essere solamente presenti al fine vita!
Fiduciose di un VS riscontro, restiamo a disposizione per ulteriori chiarimenti e dettagli e qualsiasi altra Vostra offerta di collaborazione.
Cordiali saluti

Elena Patrizia Improta Oltre lo sguardo ONLUS c.f.97417390586 /cell.3338390582
Loredana Fiorini Hermes ONLUS c.f. 97633200585/ cell. 3287218323
La “rete” delle Organizzazioni di seguito elencate unitamente alla Consulta H di Roma aderisce e sostiene quanto sopra esposto
Umberto Emberti Gialloreti Presidente Consulta della disabilità di Roma Capitale

1. Community Sorelle Di Cuore
2. Consulta Municipio 3 di Roma – Presidente Margherita Pessina
3. Consulta Municipio 9 di Roma – Presidente Luciana Gennari
4. Consulta Municipio 12 di Roma – Presidente Gabriella Schina
5. Consulta Municipio 13 di Roma – Presidente Marcello Gerardi
6. Consulta Municipio 2 di Roma – Presidente Alberto Belloni
7. Consulta Municipio 1 di Roma – Presidente Annamaria Comito
8. Consulta Municipio 15 di Roma – Alessandra Valenzi
9. Associazione Nuove Frontiere APS Onlus C.F. 91015510588 10. Associazione I Guerrieri SPQR C.F. 97739460588
11. Associazione Come Dopo Di Noi C.F.: 96414480580
12. UFHA C.F. 96065190587
13. Fondazione Oltre Noi C.F. 90120810560
14. Gruppo Asperger Lazio ODV – C.F.97743670586
15. Associazione Ylenia E Gli Amici Speciali – C.F.97492020587
16. Associazione Viterbo Con Amore ODV – C.F. 90061940566
17. Associazione Eta Beta ODV – C.F. 90044840560
18. Associazione Afesopsit – C.F. 90032840564
19. Consulta Dipartimentale Per La Salute Mentale – Viterbo
20. ASD Sorrisi Che Nuotano Eta Beta ODV – C.F. 90055270566
21. Associazione Campo Delle Rose Onlus – C.F.90125030560
22. Associazione “Amici Di Franco Di Marco” ODV – Cf. 90054460564
23. A.I.P.D. Associazione Italiana Persone Down Sezione Di Viterbo APS – c.f.90008040561
24. Associazione Per La Vita Autonoma – c.f.90055320569
25. Associazione Del Lazio Sindrome X Fragile – c.f. 97654470588
26. ASD APS IL VOLO – c.f. 90127070564
27. PERLA Onlus – c.f. 09218051002<
28. Il Vento Sulla Vela c.f. 97557750581
29. Il Melograno Rosso c.f. 97271580587
30. Habitat Per L’autismo c.f. 91045560587
31. UNA FINESTRA LAICA SUL TERRITORIO c.f.97778670584
32. Mo.V.I. Lazio c.f. 96103440580
33. Amici Di Galiana c.f.90055710561
34. Protezione Civile Solidarieta’ Italiana c.f. 97722790587
35. Associazione Romni APS c.f.10802811009
36. AIFO LATINA ONLUS c.f. 91103450598
37. Fede e Luce Onlus c.f. 96000680585
38. Movimento Genitori Lombardia c.f 94037850131
39. I Frutti Dell’albero S.C. P. A. ONLUS – Ferrara Codice Fiscale: 01804920385
40. ASSOCIAZIONE LO SPECCHIO ODV c.f. 93072050383
41. AMA CALABRIA ODV c.f.: 02681090797
42. Associazione Articolo Tre Varese c.f.: 095086530128
43. AIAS Ferrara Odv c.f. 93005090381
44. AVE-AMA c.f: 97030520791
45. Associazione DON PELLICANO’ CZ c.f.: 97013850793
46. UIC Sezione di Ferrara c.f.: 80013560380
47. Coop Sole c.f.: 02968300133..
48. Associazione AMICI DI NICO ONLUS Matino (Le) c.f.: 90028640754 Centro Servizi Per l’Autismo
49. Associazione Musicami c.f.:92035920799
50. Associazione Fiori Del Deserto c.f.: 97089160796
51. L’isola Che Non C’è-ODV c.f.:95067670133
52. Associazione Neomera c.f.:97056430792
53. Associazione Dalla Terra Alla Luna c.f.: 93059260385
54. Associazione “Il Girasole “ c.f.: 92005730798
55. ANGSA Monopoli ODV. C.f.: 07122390722
56. ANGSA Imperia Aps c.f.:90087670080
57. CIATDM c.f.:91045930939
58. Associazione AGSA Lazio Onlus c.f. 063188000
59. Associazione Vedere Oltre c.f. 97767100585
60. A.R.E.F. APS Onlus c.f. 97446020584
61. Associazione Autismo in Movimento Basilicata Onlus C.F. 90029310779
62. Associazione ADI C.F. 96449030582
63. Associazione AVI Onlus C.F. 97276840580
64. Associazione Co.Fa.As. “Clelia” APS 97502900585
65. A.GE.CEM Onlus C.F. 97053440588
66. Associazione Insieme Oltre il Muro c.f. 96394690588
67. Associazione Etica e Autismo c.f.97497600581
68. Associazione Italiana Sindrome di Williams C.F. 97563770581
69. Associazione di Volontariato Comitato Disabilità X Municipio c.f. 97890090588
70. CONDAV – Coordinamento Nazionale Danneggiati da Vaccino ODV c.f. 91005520209
71. ASSIS – Associazione di Studi E Informazioni Sulla Salute OPS C.F. 93081750502
72. Carta Autismo Terni C.F. 91054630552
73. COMILVA Coord. del Movimento Italiano Per La Libertà Di Vaccinazione ONLUS C.F. 91128880407
74. SISANI – Sanità Ippocratica, Sicurezza, Ambiente, Nutrizione, Informazione C.F. 91155810681
75. RAV.HPV APS C.F. 94016950175
76. Associazione Respirando c.f. 93086110504
77. FIMM Famiglia Italiana Miopatia Miotubolare c.f. 94287670486
78. Associazione con i miei occhi c.f.97440520589
79. ARPA – Associazione per la ricerca sulle psicosi e l’autismo Onlus ROMA
80. Autismo, persone, bisogni, diritti c.f VTLGFR49M07C352L
81. ANGSA sezione di Viterbo
82. ATTO PRIMO: Salute Ambiente Cultura C.F.:91026240522
83. ASSOCIAZIONE AUTISMO SIENA-PICCOLO PRINCIPE cod.fiscale 92056770529
84. LIBELLULA-AFASP CF 97095040792
85. ADAN ” Associazione Diversamente Abili Nisseni” C. F. 90031940852
86. Associazione 20 novembre 1989 Onlus c.f. 93209410872

Questo il link all’articolo di Redattore Sociale

Print Friendly, PDF & Email
Redazione
Avatar

La redazione di Reti Solidali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *