Newsletter Reti Solidali

Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter
Indirizzo Mail
logo reti solidali
Home » GLOBAL PASS, ARRIVA L’INTERRAIL GRATIS PER I NEO MAGGIORENNI
global pass

GLOBAL PASS, ARRIVA L’INTERRAIL GRATIS PER I NEO MAGGIORENNI

GLOBAL PASS, ARRIVA L’INTERRAIL GRATIS PER I NEO MAGGIORENNI

L’Unione Europea offre un bonus ai neo maggiorenni per viaggiare tra 30 Paesi sulla rete Interrail alla scoperta di culture e tradizioni

Con il raggiungimento della maggiore età si ha voglia di realizzare tutti i desideri, e se tra questi ci fosse in cantiere il progetto di un viaggio in Europa, allora tutto diventa realizzabile. La Commissione europea ha infatti recentemente avviato le procedure per attuare la proposta del Parlamento europeo di offrire pass Interrail gratis ai cittadini europei che compiono 18 anni. L’obiettivo è quello di regalare a 20.000 – 30.000 giovani europei la possibilità di viaggiare e conoscere culture diverse.

Il  Global Pass sarà destinato a tutti i neomaggiorenni e avrà un valore di 510 euro offerti dall’Unione Europea.

Grazie a questa possibilità tanti giovani potranno scegliere di viaggiare sulla rete Interrail, scegliendo tra 30 Paesi dell’Unione Europea, lungo i 170mila chilometri delle ferrovie nazionali. Il pass sarà valido anche sui traghetti della linea.

Non è ancora chiaro come richiedere il pass, che sarà già utilizzabile questa estate. Tuttavia  il programma sarà attivo almeno per i prossimi due anni.

 

global pass
Photo credit: Bourguiboeuf on VisualHunt / CC BY-NC-ND

VIVERE L’EUROPA. Dal primo pass nel 1972 fino ad oggi, Interrail è stata il simbolo dell’integrazione europea. Girare il continente in treno è un modo eccellente per conoscere i valori dell’Europa attraverso un’esperienza sociale condivisa che faccia crescere nei giovani l’interesse per la collaborazione europea. In questo modo, giovani di culture diverse entrano in contatto e comprendono l’Europa insieme. Inoltre, rappresenta un modo per realizzare singolarmente l’obiettivo principale di ridurre l’impatto dannoso dei mezzi di trasporto sull’ambiente e le società con un modo di viaggiare sostenibile e rispettoso del clima.

Proprio il movente culturale ha fatto giungere la Commissione europea a rilanciare Interrail e a investire in questo progetto. Soddisfatto il Commissario europeo per l’Istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù Tibor Navracsics che con queste parole sottolinea la valenza culturale dell’iniziativa: “L’istruzione non riguarda solo quello che impariamo a scuola, ma anche ciò che scopriamo sulle culture e le tradizioni dei nostri concittadini europei”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Andrea Lastella
Andrea Lastella

Laureato in Scienze della Comunicazione, attualmente impegnato nell’Area Comunicazione di Spes – Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio

Newsletter Reti Solidali

Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter
Indirizzo Mail
Secure and Spam free...