Newsletter Reti Solidali

Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter
Indirizzo Mail
logo reti solidali
Home » SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ, IL PROGETTO “CON TE MAMMA”
sostegno alla genitorialità

SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ, IL PROGETTO “CON TE MAMMA”

SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ, IL PROGETTO “CON TE MAMMA”

L’esperienza della cooperativa Folias, che offre sostegno domiciliare alle neo mamme nelle province di Roma, Rieti e Viterbo

“Con te mamma” è un progetto di sostegno alla genitorialità affidato dall’Assessorato ai Servizi Sociali della Regione Lazio, per la durata di due anni, alla cooperativa Folias, in partenariato con le associazioni Il Melograno Roma Il Melograno Monterotondo Centro Informazione Maternità e Nascita.

sostegno alla genitorialità
La maggior parte delle donne contatta “Con te mamma” per problemi legati all’allattamento. Foto di danielpeinado.photo

«Pensato per le neomamme, è un servizio domiciliare con figure socio sanitarie, tutte donne: educatrice, psicologa, operatrice della nascita, ostetrica», spiega Angela Costantino della Cooperativa Folias, responsabile del progetto nei territori delle ASL RMC (Monterotondo, Mentana, Guidonia, Colleferro, Tivoli, Guidonia, Palestrina) e RMF (Capena, Fiano Romano, Cerveteri fino a Torrevecchia). Ne fanno parte anche la ASL RMD (Fiumicino) e RMH (Velletri, Marino, Nettuno, Anzio e dintorni), oltre alle province di Rieti e Viterbo (escluso Roma Capitale). Ogni coordinatore risponde al suo territorio rispetto alla rete ed ai servizi. Le attività sono iniziate a metà febbraio ed il servizio è già stato richiesto da decine di mamme.

Particolare attenzione è riservata al sostegno alla genitorialità in famiglie in condizioni di fragilità, isolamento, solitudine: migranti, nuclei monoparentali, genitori minorenni, disagio economico, problematiche psicologico/psichiatriche dei genitori, prematurità del bambino, plurigemellarità.

L’analisi della domanda. «La caratteristica del servizio è la domiciliarità, andiamo a casa della donna, facciamo un’analisi della sua domanda e operiamo in base alle sue esigenze. Offriamo un sostegno alla genitorialità, ad esempio con un supporto all’allattamento, con un sostegno al cambiamento di vita delle neomamme, con un confronto continuo.

sostegno alla genitorialità
Particolare attenzione è riservata al sostegno alla genitorialità in famiglie in condizioni di fragilità

Se si verifica un momento di crisi di coppia, si rivaluta insieme il sistema familiare. Il nostro è un supporto alle problematiche della donna legate alla genitorialità che fa anche “da ponte” rispetto ai servizi. L’intervento del progetto “Con te mamma” può durare da un minimo di 8 ore ad un massimo di 20 ore per ogni donna, di solito un’assistenza domiciliare ha la durata di 2 ore. Dipende anche dalla richiesta, ci possono essere casi di depressione post partum e di segnalazione ai servizi sociali di casi particolari. Si osservano in casa tutte le situazioni familiari, per capire le esigenze», spiega Angela Costantino.

“Con te mamma” può seguire tra 400 e 1000 donne nell’arco dei due anni, in base alle ore dedicate ad ognuna di loro.
«Le donne arrivano a noi o per auto segnalazione o tramite segnalazione, un consultorio può contattarci se è al corrente di una depressione post partum o di altri problemi post maternità, si stabilisce su cosa si può lavorare per offrire un adeguato sostegno alla genitorialità, ma poi deve essere sempre la donna ad acconsentire ad essere chiamata, dando l’autorizzazione al servizio».

La maggior parte delle donne contatta “Con te mamma” per problemi legati all’allattamento. “Una volta a casa della donna spesso scopriamo che, in realtà, non sono presenti criticità effettive sull’allattamento, ma di insicurezza, fragilità, confusione».

Il progetto ha anche lo scopo di rafforzare le risorse delle donne, rendendole più consapevoli delle loro competenze, attivando processi di autostima e di consapevolezza come elementi principali per l’inizio di una buona relazione genitoriale.

Counselling con le mamme. «Il progetto non ha finalità assistenziali, facciamo un continuo lavoro di confronto, di counselling con la mamma cercando di capire qual è la “strada” che preferisce nel rispetto delle figure sanitarie di riferimento.

sostegno alla genitorialità
Per richiedere il servizio: Numero Verde 800 661 523 o progettocontemamma@gmail.com

Il nostro servizio ha una durata breve, nel periodo in cui seguiamo le donne a domicilio cerchiamo di metterle in contatto con gli altri servizi territoriali nel momento in cui ravvisiamo un bisogno, una necessità. Servizi di cui spesso le donne non sono neanche a conoscenza e a cui non si sono mai rivolte prima, per mancanza di informazioni», conclude Costantino.
La storia di Alessia.«Quando sono stata contattata da “Con te mamma” ho accolto con entusiasmo la loro proposta. Sapere di poter contare su una persona capace di supportarmi in questa nuova avventura mi ha tranquillizzato molto», racconta Alessia, mamma di un bambino di 5 mesi di Monterotondo. «Davanti a me c’era una donna che sapeva esattamente come ci si sente dopo una gravidanza, che mi ha ascoltato e mi è stata di grande aiuto nel risolvere qualche piccolo problema dovuto all’inesperienza. È un percorso che dovrebbero fare tutte le donne dopo il parto perché spesso si tende a pensare che non avremo bisogno di nessun aiuto, che saremo sempre pronte e capaci a fare tutto da sole e, anche se a volte è così, avere l’appoggio di qualcuno che ci incoraggia e ci gratifica per quello che stiamo facendo ci fa sentire bene. Ringrazio molto “Con te mamma” per il sostegno».

Per richiedere il servizio si può telefonare al Numero Verde 800 661 523 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 oppure scrivendo a progettocontemamma@gmail.com.

In copertina un’immagine di Bridget Coila

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Ilaria Dioguardi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista pubblicista freelance, vivo a Roma. Ho avuto ed ho molte esperienze professionali nel giornalismo, nell’editoria, nel non profit. Le mie passioni: il mio lavoro, la lettura, il nuoto.

Newsletter Reti Solidali

Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter
Indirizzo Mail
Secure and Spam free...