logo reti solidali
Home » AL GALOPPO VERSO L’INCLUSIONE CON L’EQUITAZIONE INTEGRATA
equitazione integrata

AL GALOPPO VERSO L’INCLUSIONE CON L’EQUITAZIONE INTEGRATA

AL GALOPPO VERSO L’INCLUSIONE CON L’EQUITAZIONE INTEGRATA

Con Emozioni Equestri l'associazione la Collina Storta di Roma punta alla socializzazione e all'inclusione di bambini e ragazzi con disabilità

Ha preso il via lo scorso lunedì 22 gennaio il progetto di intervento Emozioni Equestri, che ha come obiettivo l’integrazione e l’inclusione di bambini e ragazzi diversamente abili, attraverso l’equitazione integrata. L’iniziativa del centro la Collina Storta ASD è stata realizzata grazie al finanziamento della Regione Lazio – Direzione Regionale Salute e Politiche Sociali, Area Sussidiarietà orizzontale, Terzo Settore e Sport.

equitazione integrata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL PROGETTO. Emozioni Equestri: Sport come strumento per l’inclusione e le pari opportunità dei diversamente abili si concretizza in un intervento multidimensionale strutturato, che prevede l’attività dell’equitazione integrata per affrontare l’aspetto clinico-terapeutico e quello dell’integrazione sociale di bambini e ragazzi affetti da disturbi dello spettro autistico o con altre disabilità (sindrome di Down, sindrome di William, o affetti da disturbi psico-cognitivi e psico-comportamentali).

L’idea del centro la Collina Storta, nasce dalla volontà di contribuire all’affermazione delle pari opportunità, dell’inclusione e dell’integrazione sociale dei disabili. La formula innovativa del progetto sta proprio nell’equitazione integrata in quanto unisce tutti i vantaggi abilitativi della pratica dello sport, con quelli delle attività con gli animali e con quelli della Terapia Assistita con gli Animali.

 

L’EQUITAZIONE INTEGRATA. L’equitazione integrata è un attività sportiva mirata all’acquisizione di abilità e competenze che aumentano il senso di autonomia, fiducia e autostima. Rappresenta quell’occasione di vivere il cavallo nella sua essenza più pura e rispettosa, senza ambizioni di alto livello performativo, ma con l’aspirazione di creare occasioni di educazione informale ed incontro tra le diversità per lo sviluppo di abilità residue e trasversali.

equitazione integrata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’equitazione integrata è appositamente pensata per venire incontro non solo ai bisogni speciali di soggetti caratterizzati da disabilità ma anche a tutti coloro che vivono condizioni di disagio o rischio di esclusione per facilitare il reinserimento e la partecipazione nei differenti contesti di vita.

Aiuta infatti a migliorare le abilità motorie, le capacità di coordinazione, il senso dell’equilibrio, il tono muscolare e l’elasticità; delle articolazioni. Potenzia l’affettività, le capacità sensoriali individuali, di concentrazione e di rilassamento, la memoria a breve e lungo termine. Promuove, inoltre, la socializzazione, sviluppando la comunicazione verbale e non.

La Collina Storta nasce come centro abilitativo e ricreativo nel 2013 dall’idea sviluppata dalla Mirjac ONLUS e dalla Tutti giù per terra Onlus con lo scopo di integrare bambini e ragazzi con diversa abilità e bambini e ragazzi senza difficoltà. Ancori oggi è il primo centro romano dedicato all’integrazione tra bambini con e senza difficoltà ed all’applicazione, allo studio, allo sviluppo ed alla divulgazione delle migliori metodologie abilitative rivolte ai disturbi dello spettro autistico.

Le immagini sono tratte dal sito della ASD La Collina Storta

Print Friendly, PDF & Email
Andrea Lastella
Andrea Lastella

Laureato in Scienze della Comunicazione, attualmente impegnato nell’Area Comunicazione di Spes – Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *